Alternanza scuola-lavoro

Calano in maniera drastica le ore di lavoro per gli studenti delle scuole medie superiori. La cosiddetta alternanza scuola-lavoro si avvia a un forte ridimensionamento. Nel triennio si passa dalle 400 ore previste per tecnici e professionali alle attuali 150 per i tecnici e 180 per i professionali, per i licei la riduzione è da 200 a 90 ore.


È quanto prevedono le bozze delle manovra, analizzate alla Uil Scuola. Cambia anche il reclutamento come era previsto dalla legge 107 la cosiddetta «Buona scuola2», con il ritorno ai concorsi abilitanti, e con la cancellazione del percorso di formazione Fit.


L'alternanza scuola-lavoro era partita con le migliori intenzioni, ovvero quello di affiancare agli studi di istituti tecnici e licei le esperienze sui luoghi di lavoro, ma l'applicazione della normativa non si è mai rivelata facile.

Commenti Per commentare devi accedere a MatrixS

Potrebbero interessarti