Blockchain:Tracciabilità del grano duro dal campo alla tavola

Applicare la tecnologia della blockchain all'agroalimentare sarebbe una garanzia per l'origine e la tracciabilità del prodotto.


Obbiettivo primario è quello di assicurare e certificare ogni passaggio della filiera. Questo per far si che venga commercializzato un prodotto che il consumatore potrà acquistare in maniera consapevole.


La mia idea è quella di far registrare, dal personale incaricato nelle varie fasi della filiera del grano duro, tutti i dati su una piattaforma comune. Tali dati confluiranno, attraverso l’elaborazione di un algoritmo, su una scheda tecnica che potrà essere consultata dal consumatore al momento dell’acquisto semplicemente scansionando il QRcode presente sulla confezione del prodotto.


cosa ne pensate?

Commenti Per commentare devi accedere a MatrixS

Potrebbero interessarti