Giornata degli alberi, 820mila ettari di boschi in aree protette

Assorbono 145 milioni di tonnellate di CO2 all'anno. Nella Festa dell'albero celebrata in tutto il mondo, al via le campagne ambientaliste per salvare le foreste nel mondo (Wwf) e piantumare nelle città (Legambiente)

Non possiamo fare a meno degli alberi. I motivi più noti sono ormai assodati. Assorbono CO2 e inquinanti gassosi, come gli ossidi di azoto (NOx) prodotti dall’intervento umano. Catturano il particolato sottile. Svolgono un ruolo importantissimo di moderazione nei confronti dei fenomeni di dissesto idrogeologico che affliggono il nostro Paese e aiutano il benessere psico-fisico degli esseri umani. Lo ricorda il Wwf lanciando la campagna Stand up for forest (con donazioni per salvare il 'cuore verde' di Amazzonia, Congo e Indonesia) nella Giornata mondiale dedicata agli alberi che sta diventando un'occasione sempre più imporante per salvare il patrimonio boschivo con diverse iniziative, prima fra tutte la piantumazione.

Commenti Per commentare devi accedere a MatrixS

Potrebbero interessarti