“Il treno dell’amore”: tappa a Vico del Gargano per San Valentino

Rotaie di Puglia sui binari delle Ferrovie del Gargano. Dopo l’iniziativa dello scorso autunno, in occasione dei 400 anni della festa patronale in onore di San Valentino, patrono di Vico del Gargano, città non a caso definita “dell’amore”, l’evento torna domenica 18 febbraio 2018, giorno in cui si festeggia il Santo, e non il 14, per via della concomitanza religiosa con il Mercoledì delle Ceneri. A bordo di un moderno complesso “Flirt” delle Ferrovie del Gargano, si partirà dalla stazione di Foggia alle ore 8.20. Dopo circa un quarto d’ora di percorrenza ad alta velocità lungo la linea adriatica, si arriverà a San Severo dove sarà concesso ad altri viaggiatori di salire a bordo (partenza ore 8.42) e tale concessione sarà data anche ai viaggiatori della stazione di Apricena, da dove il treno partirà alle 8.53. Il paesaggio che scorrerà dal finestrino darà il meglio di sé quando tra campagne e territori incontaminati, farà capolino il lago di Varano con la sua bellezza che incanterà la vista dei viaggiatori, spettacolo che proseguirà poi a Cagnano quando il treno passerà ai piedi del centro storico arroccato su di una collina e all’interno di alcune gole prima di tornare a vedere la laguna. L’arrivo a Carpino sarà il termine del viaggio in treno e il luogo dove fuori dalla stazione ci saranno i bus messi a disposizione dalle Ferrovie del Gargano, utili a raggiungere Vico, località che sarà raggiunta alle ore 10.15.


Vico del Gargano è stata la località oggetto del Treno degli Innamorati e della Paposcia, effettuato il 2 dicembre scorso. Questa volta il viaggio non sarà dedicato ai prodotti locali, ma esclusivamente al santo degli stessi innamorati: San Valentino. Alle 11 prenderà il via la solenne Processione che si snoderà tra i vicoli di uno dei borghi più belli d’Italia, per l’occasione addobbati a festa. Nelle ore di permanenza a Vico sarà possibile visitare liberamente i suoi luoghi caratteristici come le chiese, il museo trappeto Maratea e il Vicolo del Bacio ove le tradizioni amorose si perdono nei secoli, oltre a compiere vari giri nella festa. Per chi volesse, sarà anche possibile gustare la tradizionale Paposcia in uno dei locali cittadini. Nel pomeriggio, alle 14.30 si ripartirà in bus e in treno per raggiungere il Carnevale di Apricena che si animerà le strade della Città della Pietra con nove carri allegorici e sette gruppi mascherati oltre all’esibizione del noto dj Osso di Radio M2O. Tra una risata e l’altra si rientrerà poi in stazione da dove il treno si muoverà alle 18.02; arriverà a San Severo alle 18.10 e terminerà la sua corsa, e la giornata, alle 18.32. “Siamo contenti di ritornare a collaborare con Ferrovie del Gargano – afferma Luigi Mighali, presidente dell’Associazione Rotaie di Puglia –. Negli scorsi mesi sono state poste delle basi per poter effettuare delle iniziative turistiche lungo l’infrastruttura ferroviaria e vogliamo continuare a costruire, grazie anche all’apporto di una tra le migliori aziende di trasporto del panorama nazionale. Il turismo ferroviario nelle altre regioni italiane sta raggiungendo cifre da capogiro mentre in Puglia ancora stenta a decollare; sarebbe opportuno che la Regione Puglia non perdesse questo importante treno che altro non è che un volano di sviluppo soprattutto per i borghi dell’entroterra”.

http://www.immediato.net/2018/02/13/il-treno-dellamore-tappa-a-vico-del-gargano-per-san-valentino-e-al-carnevale-di-apricena-partenza-da-foggia/

Commenti