In Puglia, a Noicàttaro, candidato Sindaco smaschera i 5 Stelle!

E' accaduto in Puglia, nel Comune di Noicattàro, che si appresta ad affrontare le Elezioni Comunali il 3 e 4 ottobre.

Noicàttaro, uno dei 41 comuni della Città metropolitana di Bari, è amministrato dal 2016 da Raimondo Innamorato, sindaco eletto nelle fila dei 5 Stelle. Nella scorsa campagna elettorale, come da prassi dei pentastellati, aveva promesso di ridurre la propria indennità mensile del 30%, ed addirittura quella del Presidente del Consiglio comunale del 50%. Fin qui tutto bene...

Fino a quando uno dei 3 candidati sindaco di questa tornata elettorale, Antonello DIciolla, a capo di una coalizione formata esclusivamente da liste civiche, ha smascherato il sindaco in carica, svelando, in uno dei suoi comizi, la mancata decurtazione della paga mensile da parte del Sindaco, di consiglieri 5 Stelle e del Presidente del Consiglio Comunale. Durante il comizio il candidato Diciolla ha anche mostrato un video, girato dopo le ultime elezioni, in cui venivano ribadite le famose promesse, parlando di un conto dedicato in cui far convergere il denaro accumulato da donare poi ai cittadini più bisognosi. Secondo Diciolla questo non è mai accaduto, e l'intero paese era all'oscuro di questa promessa non mantenuta. Il video del comizio, visualizzato da migliaia di persone, è diventato virale e sta facendo il giro d'italia. In questo post riportiamo il video di cui tutti parlano.

NewsMondo24

Redazione



Commenti Per commentare devi accedere a MatrixS

Potrebbero interessarti