Prugne...no claim per i bambini


La Commissione ha rigettato un claim circa le proprietà delle prugne sul transito intestinate-in ragione di effetti di bilanciamento dei rischi sui benefici almeno per i lattanti e per i bambini.

Infatti sebbene un claim sulle prugne sia autorizzato per gli adulti la Commissione ha ritenuto che per i bambini tra i 6 mesi ed i 3 anni e lattanti vi sarebbero effetti collaterali come episodi diarroici, tali da non consentire un ricorso pacifico al claim in questione.


L'indicazione proposta dal richiedente era «le prugne secche/le prugne possono contribuire alle normali funzioni intestinali».


Quindi mamme prestiamo attenzione:se dovessimo leggere questo claim sul prodotto prugna, non avrà la stessa validità sui bimbi sino ai 3 anni che potrà avere nei confronti di noi adulti.

Commenti Per commentare devi accedere a MatrixS

Potrebbero interessarti