Ringo, dall'olio di palma all'olio di Girasoli.

Trattando ultimamente di Claim salutistici, ho ricordato quanto avvenuto di recente, quando il gruppo Barilla, titolare del marchio Pavesi con cui i biscotti Ringo sono commercializzati, abbia deciso di sostituire l'olio di Palma con olio di girasoli così da ridurre del 60% la percentuale di Grassi Saturi presenti nella nuova ricetta di Produzione dei nuovi Ringo. Questa immagine però non è risultata conforme rispetto alle regole vigenti. Questo perchè Il regolamento europeo sulle indicazioni nutrizionali e salutistiche relative agli alimenti definisce come ‘<<indicazione nutrizionale>>: qualunque indicazione che affermi, suggerisca o sottintenda che un alimento abbia particolari proprietà nutrizionali benefiche, dovute (…) alle sostanze nutritive o di altro tipo che (…) contiene in proporzioni ridotte‘.

Le indicazioni comparative - mediante le quali sia fatto vanto delle proprietà nutritive di un prodotto alimentare rispetto a quelle di altri che appartengano alla stessa categoria merceologica – sono inquadrate dal c.d. Nutrition & Health Claims Regulation(NHC) nell’ambito dei claim nutrizionali.

Il confronto, recita il testo regolamentare, dev’essere eseguito con una gamma di alimenti della stessa categoria privi di una composizione che consenta loro di recare un’indicazione, compresi alimenti di altre marche‘. La Commissione europea, a suo tempo interpellata sullo specifico argomento, ha escluso la possibilità che il termine di paragone possa venire costituito da una precedente ricetta dello stesso prodotto.

L’Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato, c.d. Antitrust, ha a sua volta precisato che la comparazione debba venire effettuata con la media degli alimenti più venduti sul mercato di riferimento, i quali devono venire identificati mediante apposite ricerche, la cui fonte va citata in etichetta. Potendosi riservare i suoi dettagli alla comunicazione sul sito web dell’azienda.

Io da amante dei Ringo perchè mi ricordano la mia infanzia e il sport preferito, ovvero il calcio, a prescindere da quanto accaduto, sono contento delle scelte aziendali prese verso una politica nutrizionale più salutistica e con meno grassi.


Fonte: https://www.foodagriculturerequirements.com/archivio-notizie/domande-e-risposte/60-grassi-saturi-rispetto-alla-precedente-ricetta-risponde-l-avvocato-dario-dongo


Commenti Per commentare devi accedere a MatrixS

Andrea, abbiamo bisogno di forze giovani e attente come la tua! Perché non creare una community qui con le aziende di qualità? Il futuro passa dalle nostre mani...

Potrebbero interessarti